PACKAGING

PACKAGING: LA COMUNICAZIONE IN 3D

Il packaging è un elemento essenziale per la comunicazione: come?
La confezione di un prodotto può essere considerato l’ultimo biglietto da visita di un brand: quando un cliente si trova a tu per tu con lo scaffale, è proprio il packaging che deve far compiere l’ultimo miglio del customer jouney.

Vari elementi hanno portato il cliente fino a lì: pubblicità, necessità, curiosità.
Ora è arrivato il momento in cui il prodotto può essere messo nel carrello oppure può essere lasciato a scaffale.

Spesso, l’unico elemento che il cliente può usare per la valutazione finale del prodotto è proprio il packaging: sarà in grado di far dire di sì al cliente finale?
Sappiamo però anche che molti acquisti vengono effettuati online: vale lo stesso anche li?
Vediamo qual è l’importanza del packaging nelle diverse tipologie di acquisto.

Qualche esempio di Packaging?
Guarda i nostri casi studio

IL PACKAGING PARLA DEL BRAND

Il packaging è l’ultimo ambasciatore di un brand, prima l’abbiamo chiamato l’ultimo biglietto da visita.
Quali sono gli elementi del packaging che possono colpire il cliente?

La grafica: gli elementi grafici sono essenziali per definire l’anima del prodotto, dal font alla palette di colori fino alle immagini, grafici e claim.

Il design: scatole, pochette, sacchetti, cofanetti, bottiglie, ampolle, incarti, barattoli e lattine possono essere resi unici da un design accurato in ogni dettaglio.

Il materiale: quale sensazione deve trasmettere il packaging? Lusso ed eleganza, semplicità e sostenibilità, sicurezza e affidabilità, tecnologia oppure giocosità.

Il “non packaging”: anche la scelta di rinunciare ad un packaging tradizionale per offrire opzioni di prodotto sfuso possono essere valorizzate da un team di professionisti, con uno storytelling su misura.

Sei in cerca di idee originali per il tuo packaging?

L’IMPORTANZA DEL PACKAGING NEI PUNTI VENDITA TRADIZIONALI

Il packaging deve catturare lo sguardo e spingere il consumatore a desiderare il prodotto esposto.
Le dimensioni dell’imballo, la forma, le combinazioni di colori e le emozioni che possono essere trasmesse al tatto e alla vista sono molto importanti.
La confezione è il punto di incontro fra la brand identity e il consumatore, e deve essere realizzata in linea con la comunicazione che l’azienda ha trasmesso e con le attese che sono state costruite attorno al prodotto.

Un involucro banale o volgare, datato o eccessivo possono smontare mesi di impegno nel marketing e nella comunicazione e far perdere interesse al cliente.
Non esiste il packaging perfetto in assoluto: ogni opzione avrà più o meno successo a seconda del prodotto.

Pensiamo a quanto sarebbe fuori luogo un packaging etereo come quello di un profumo da donna, magari con lo sfondo bianco e una piccola scritta dorata, se venisse usato per un giocattolo per bambini, o una bottiglia intarsiata di spesso vetro scuro, con un importante tappo in sughero, usata per una bevanda energetica per sportivi.

Vuoi rinnovare assieme a noi il tuo packaging?

L’IMPORTANZA DEL PACKAGING NEGLI E-COMMERCE

Anche se il prodotto viene venduto online è importante la cura del packaging.
Le immagini a corredo del prodotto dovrebbero includere anche la confezione.
Che un utente stia acquistando un bene per sé o che intenda fare un regalo, poter visualizzare la confezione è importante.

Un imballo che trasmetta un’immagine del prodotto può infatti essere importante per la scelta, perché può rafforzare le idee di:

  • qualità
  • cura
  • bellezza
  • prestigio
  • coerenza con la filosofia che sta dietro al prodotto
  • facilità di trasporto
  • sicurezza nella spedizione
  • apprezzamento da parte del destinatario di un regalo.

Sei in cerca di un'idea originale di packaging per distinguerti negli e-commerce?

E SE SI SCEGLIE DI NON USARE IL PACKAGING TRADIZIONALE?

Una confezione progettata con cura e realizzata con professionalità è un plus strategico per il prodotto: esaltare il packaging che si può addirittura riutilizzare come contenitore per oggetti diversi, come gioco da ritagliare o come elemento decorativo è un’idea vincente.

Sappiamo però che non esiste un’unica idea buona per sbaragliare la concorrenza, ma che anzi la creatività e la ricerca di soluzioni innovative può essere la via per il successo.
Se si rinuncia al packaging tradizionale, questo non significa che ci sarà meno lavoro da fare per ottenere i risultati sperati.

Una coperta può essere venduta in una scatola di plastica o cartone, bella e istoriata, ma può anche essere semplicemente legata con un nastro, insieme ad un’etichetta che ringrazia il cliente per aver scelto una confezione sostenibile.
La scelta di opzioni inusuali e particolari va pianificata con cura: anche dietro l’apparente semplicità c’è una ricerca raffinata, per non risultare scialbi e banali.

Sei pronto per creare assieme a noi il tuo packaging vincente?

Se vuoi farti un’idea di come lavoriamo GUARDA I NOSTRI CASI STUDIO:

Hai un'idea e vuoi sapere quanto costa realizzarla?