FEDERICO
SALOTTO

Nato e cresciuto a Padova, da bambino passavo le giornate tra ore di studio al pianoforte, ore passate a sconfiggere draghi e salvare principesse con Mario, altre ore di pianoforte, e giornate passate ad accompagnare mio padre tra studi fotografici e tipografie.

Messo da parte il Nintendo, mi sono iscritto al liceo artistico per poi concludere gli studi in programmazione.

Durante la mia prima esperienza lavorativa ho potuto sfoggiare le mie conoscenze in programmazione scoprendo il funzionamento di 2 scanner a tamburo per digitalizzare le pellicole sviluppate dagli studi fotografici e al contempo scoprendo photoshop e l’arte del fotoritocco.

Tra il tramonto della pellicola e l’alba del digitale ho iniziato il mio percorso lavorativo come grafico presso la KLP, agenzia pubblicitaria padovana, dove ho ampliato le mie conoscenze nell’ambito della grafica lavorando per aziende come Pinarello, Garmont, Northwave, Appe Padova, dalla creazione di loghi, depliant, brochure, poster e numerosi cataloghi per mobilieri veneti alla progettazione e realizzazione fisica di packaging e bozzetti di cataloghi.

Dopo quest’importante esperienza ho lavorato per 15 anni presso la Cheplero, dove sono diventato Art Director e successivamente socio, scoprendo anche il mondo del web e dei Rendering 3D.

Conclusa l’esperienza di Cheplero, ho co-fondato K89 Design, un’agenzia di comunicazione completa dove ho potuto coinvolgere persone e professionalità con cui posso condividere la quotidianità oltre al mero rapporto lavorativo.

Il tutto ascoltando e suonando tanta, tanta musica… tra il punk suonato in gioventù, l’elettronica e il contrabbasso che mi porta, di quando in quando, a suonare in orchestra in giro per l’Italia.

Dopo aver passato ore e ore davanti al monitor mi concedo qualche fuga alla ricerca della natura guidato dal fiuto del mio inseparabile quadrupede.